Corso di Studio in Ingegneria Chimica

L’ingegnere chimico contribuisce a dare risposte concrete alle grandi sfide tecnologiche del nuovo millennio: sviluppa nuovi processi chimici sostenibili; lavora sulla protezione, salvaguardia e risanamento dell'ambiente; progetta nuovi sistemi di trasporto ecocompatibili; trova soluzioni alle esigenze energetiche e nutrizionali dell'umanità; concepisce sistemi biotecnologici avanzati; inventa e realizza materiali avanzati e nanostrutturati; crea nuovi farmaci e soluzioni per il miglioramento del benessere dell’uomo.

Il corso di studio di Ingegneria Chimica al Politecnico di Milano si posiziona al 1° posto in Italia, al 9° posto in Europa e al 34° nel Mondo, guadagnando 10 posizioni rispetto allo scorso anno, secondo l'autorevole classifica pubblicata da QS World University Ranking 2020 basata sulla reputazione accademica e sull'impatto della ricerca.

Perché scegliere Ingegneria Chimica: